be_ixf;ym_202112 d_04; ct_100
CHIUDI
Adam Kun BMX shoot in Johannesburg South Africa
NEWS

La città d’oro | Adam Kun

Nov 282018

Johannesburg , chiamata la “Città d’oro”, è la metropoli più popolosa del Sudafrica. La sua storia ha inizio nel diciannovesimo secolo, come insediamento minerario. Al giorno d’oggi è la città simbolo del commercio sudafricano, una città multietnica dove diverse culture si mescolano, costruita letteralmente sulle vecchie miniere.

In maggio, il freestyler ungherese Adam Kun è atterrato a Johannesburg per l’ Ult.X a per la registrazione di alcuni altri demo. Il Sudafrica è stato sulla lista di Kun per molti anni, l’obiettivo è sempre stato quello di fare molta esperienza e cercare di far combaciare gli impegni con il soggiorno nel paese. Adam è riuscito a godersi Johannesburg solo per un giorno, così per esplorare al meglio la città si è affidato alla sua BMX.

Lo abbiamo incontrato per una breve intervista.

SONO STATO MOLTO FORTUNATO, 
HO POTUTO VEDERE MOLTO DELLA CITTÀ 
RISPETTO AD ALTRI VIAGGI

La tua bici ti ha portato a visitare molte destinazioni esotiche, se non sbaglio però, questa è la tua prima volta in Sudafrica giusto?

Sì, questo è stato il mio primo viaggio in Sudafrica. Ho sempre voluto venire qui, sono molto contento che questo desiderio sia diventato realtà.

Qual è stata la tua prima impressione?

Il primo pensiero è stato di stupore. Questo paese è stato sulla mia lista dei desideri per molto tempo, ero molto contento di poter vivere questa esperienza. Ho già fatto qualche viaggio in Africa precedentemente: in Marocco e in Nigeria. Sono stati dei viaggi indimenticabili e ho notato molte differenze tra le varie nazioni africane.

É stata la tua prima volta all’ Ult.X vero?

Sì! l’intero evento è stato fantastico. La mia run è andata benissimo, il pubblico è impazzito per i miei trick flatland, ero entusiasta. La location dell’evento è stata veramente unica: un resort vacanze con un’ architettura particolare. Ult.X è un evento ad alto livello, non vedo l’ora di tornarci l’anno prossimo.

Dopo di che ti sei unito ad Eric Palmer a Johannesburg?

É stata una giornata epica, Eric è un fotografo eccezionale. Non avevamo molto tempo a disposizione, così ci siamo mossi per vedere quanti più spot possibili a Johannesburg. Questa volta sono stato più fortunato rispetto ad altri viaggi, perché ho avuto la possibilità di vedere tanti luoghi diversi. Lavorare con Eric è stato davvero semplice perché è un talento naturale.

HO FATTO UN BUON LAVORO MA LA SECURITY HA CHIESTO AD ERIC DI CANCELLARE 
TUTTE LE FOTO.

Come descriveresti Johannesburg ad una persona che volesse andarci?

Cibo ottimo, diverse culture, persone meravigliose e molta security.

Hai altre storie del tuo viaggio?

Johannesburg può essere pericolosa, naturalmente è presente molta sicurezza, per questo a volte è stato complicato poter fare lo shooting. Avremmo voluto registrar una clip nella piazza intitolata a Nelson Mandela, di fronte alla statua che lo raffigura, ma appena ci siamo avvicinati con una bicicletta ci hanno allontanato subito. Oltretutto hanno fatto cancellare tutte le foto ad Eric, per fortuna conosceva un modo per recuperarle, così abbiamo salvato lo shooting.

Ripensandoci qual è stato il tuo spot preferito?

La location che ho apprezzato di più è stato il casino a Time Square a Pretoria, non avrei mai immaginato che potesse succedere una cosa simile. Con tutte quelle luci, l’esperienza è stata incredibile! Eric ha fatto delle foto fantastiche.

Cosa farai dopo? Hai in progetto di tornare in Sud Africa?

Per il resto dell’anno sarò molto impegnato con i viaggi e cercherò di passare del tempo a casa, con la mia famiglia. Spero che altri eventi mi possano portare in giro per il mondo e Cape Town è una meta che ho intenzione di tornare a visitare.

Segui Adam nelle avventure in sella alla sua BMX QUI.

L'APPROFONDIMENTO:

CONDIVIDI L'ARTICOLO:

CONSIGLIATO

PER TE