be_ixf;ym_202112 d_03; ct_100
CHIUDI
2020 F1 Mercedes W11 Reveal Images
NEWS

F1 2020 si evolve: Nuova Auto, Nuove Regole, Nuova Stagione

Feb 182020

Si prospetta una stagione epocale, e le Frecce d'Argento sperano in un round di settimi titoli mondiali nel campionato del mondo di Formula 1 2020.

L’arma scelta? La Mercedes-AMG F1 W11 EQ Power+. La parola d’ordine quest'anno è evoluzione non rivoluzione. Con un raffreddamento migliorato, messe a punto aerodinamiche e lievi modifiche al gruppo propulsore, la nuova auto delle Frecce d’Argento porterà avanti le speranze e i sogni di tutto lo staff di Brackley e Brixworth – e anche di Lewis e Valtteri – che puntano al podio per questa stagione.

Svelata a Silverstone il giorno di San Valentino in vista del primo test preliminare della squadra; sia Lewis che Valtteri si metteranno al lavoro per oltre 100km per padroneggiare la loro nuova, evoluta macchina. Durante il lancio ed il test preliminare a Silverstone, oltre alla nuova W11, la Mercedes porta anche la sua prima vettura da F1 dell'era moderna, la W01 del 2010, mentre il team riflette sul decennio in F1.

Il Direttore Esecutivo Toto Wolff ha detto ai giornalisti in attesa: "Chi l’avrebbe mai detto che tra queste auto avremmo vinto 12 campionati? È sempre bello ricordare a te stesso da dove è iniziato tutto." Con il 2021 ed una nuova imminente stagione di F1, Wolff ha anche insistito sul fatto che, in questa stagione, la Mercedes sia determinata a vincere per la settima volta nel campionato costruttori. "C'è un gruppo di gente che si sta concentrando sull'auto del 2021... per noi, per il nostro team di gara, tutto è incentrato sul 2020 e sull'uso degli strumenti che sono stati dati ai piloti. Il successo di oggi sarebbe quello di riuscire ad ottenere un buon test preliminare, controllare i consumi ed iniziare le riprese, e che entrambi i piloti inizino a sentire loro la macchina. E poi, si parte per Barcellona, ​​questa è la prossima tappa importante. È davvero un approccio graduale - non stiamo guardando troppo lontano."

"È fantastico che il team possa festeggiare il suo decimo anniversario", continua Wolff. “Abbiamo fatto il nostro ritorno in F1 oltre 25 anni fa come fornitori di motori e poi ci siamo tuffati a pieno dieci anni fa. Ciò dimostra il nostro impegno a lungo termine - con la nostra propria squadra di lavoro e come fornitore di Power Unit per importanti clienti. Abbiamo partecipato alla Formula1 affrontando modifiche alle normative tecniche, cambiamenti nel top management di Daimler, ma il nostro impegno per questo sport non è cambiato. È fantastico poter festeggiare il nostro decimo anniversario con il team di lavoro Mercedes come ulteriore pietra miliare di questo impegno".

"Ho fatto il miglior allenamento invernale di sempre", ha detto Lewis. "Durante l'inverno, ho davvero cercato di analizzare dove siamo arrivati l'anno scorso e come posso crescere e migliorare come pilota e come essere umano. Avere una grande costanza è la chiave per tutti noi - non solo in termini di affidabilità, ma anche per noi come piloti. La squadra lavora davvero duro per assicurarci quest’auto incredibile, ma se sbagliamo una mossa là fuori, costa caro a tutti noi, questo è qualcosa su cui sto davvero cercando di concentrarmi – su come posso passare ad un altro livello come un pilota, su come posso tirare fuori il massimo da me stesso e dal team cercando di offrire qualcosa di veramente eccezionale quest'anno. È il mio ottavo anno con questa squadra e la sfida di quest'anno è super stimolante. Non ho dubbi che ogni singolo membro del team proverà ad alzare l'asticella ed io farò lo stesso".

 

"Penso che questo sia stato il mio miglior allenamento invernale finora", ha detto Valtteri. “Ho fatto varie routine di allenamento in diverse zone climatiche; sono pronto e preparato e non vedo l'ora che inizi la nuova stagione. In realtà ho anche guidato parecchio: dalle auto da rally alle slitte trainate da cani sulla neve in Finlandia. Questa stagione sarà davvero impegnativa, ma so che ogni singolo membro di questa squadra farà di tutto per metterci nella migliore condizione possibile per lottare.”

 

Non sono solo le nuove auto ciò che i fan dovranno guardare nel 2020. Una serie di sottili modifiche alle regole - tra cui meno test, coprifuoco più lungo nel paddock, restrizioni sul carburante, modifiche alla regolazione areodinamica e la possibilità di utilizzare un MGU-K extra, cambieranno le carte in tavola per la 71esima edizione della stagione del campionato mondiale di Formula 1 FIA.

CONDIVIDI L'ARTICOLO:

CONSIGLIATO

PER TE